Home
Chi Siamo
Storia del Club
La FISSC e la medaglia d’oro
Hall of Fame Mantova Calcio
Amarcord
Altro Materiale
News
Sponsor
Contattaci
47ª Festa Sociale - Discorso del Presidente
10 Ottobre 2015

Amici

Ritengo doverosa una premessa a questa importante serata in cui celebriamo il 47esimo compleanno del Club dal Platan. L’ultima volta che ci siamo visti proprio in questa sala festeggiavamo l’importante traguardo dei 45 anni insieme. L’anno scorso abbiamo deciso di prenderci una pausa e di non organizzare il consueto incontro annuale dei soci. Il club ha ritenuto necessario uno stop nelle sue attività pubbliche di fronte alle dolorose accuse ricevute da un membro della società a carico dei tifosi, rei a suo dire, di non essere sufficientemente appassionati. Abbiamo voluto far sentire la nostra protesta col silenzio, con l’onestà intellettuale e la sportività che da 47 anni ci rappresenta. Ma non per questo abbiamo smesso di lavorare: la proposta per l’assegnazione del Virgilio d’oro a Dante Micheli, e l’intitolazione, assieme all’indispensabile contributo dell’amico Alberto Sogliani, del campo centrale Te a Dante, sono solo alcuni degli obiettivi che, nel silenzio, abbiamo raggiunto.

Oggi usciamo da questo silenzio per urlare ad alta voce la nostra passione, di fronte ad una società che già ha potuto apprezzare il nostro amore, la nostra fede per questi colori. Oggi ritorniamo al posto che ci spetta nella storia del tifo, del calcio, dello sport mantovano. Lo facciamo, come nostra tradizione, tornando alle origini. Oltre alla Hall of Fame e al premio per il miglior giovane abbiamo istituito un altro premio: quello di Giovane Promessa dello Sport Mantovano. Ogni anno assegneremo questo riconoscimento a tutti gli atleti Under 18 che porteranno il nome di Mantova ai più alti livelli mondiali. Questa sera consegneremo questo premio a Chiara Bertuzzi, ottava classificata al Campionato Mondiale Allievi di Atletica di Calì, nella spettacolare e complessa disciplina del salto triplo. Ragazzi e ragazze come lei lottano ogni giorno contro una società che ha dimenticato i valori di fatica, sudore, lavoro; e lo fanno in sport dove il guadagno economico è bassissimo rispetto a quello del calcio. Lo fanno per passione, per amore. Lo fanno lottando contro istituzioni che in nome dell'austerity, sono costrette a limitare gli investimenti nello sport, cosa che distrugge la nostra e la loro passione. Cogliamo l’occasione della gradita presenza dell’assessore comunale Rebecchi e di quello provinciale Zaltieri per unirci agli appelli provenienti dal mondo dell’atletica per quanto riguarda il campo scuola di Mantova: la coltivazione del talento passa per la qualità degli impianti: non è pensabile che da quasi 20 anni il luogo dedicato alla regina degli sport non riceva le cure adeguate. E approfittiamo della sua presenza e di quella contestuale della società Mantova Calcio per riproporre a entrambi un nostro vecchio cavallo di battaglia: la coltivazione del talento deve essere più ampia e capillare possibile: è impensabile che un bambino un ragazzo cresca senza un adeguato avviamento allo sport: chi suda in una maglietta è anche un tifoso migliore. Auspichiamo, e ci facciamo promotori, di una collaborazione tra società sportive, associazioni di tifosi, istituzioni politiche e scolastiche per un programma di educazione sportiva che porti atleti, arbitri, tifosi e forze dell’ordine all’interno delle scuole con la finalità di educare, invogliare, avvicinare il più alto numero di soggetti al mondo del calcio e dello sport in generale. In tal senso il Club dal Platan aderisce alla lodevole iniziativa di gemellaggio tra club e squadre giovanili, promossa del Centro Coordinamento, dà il benvenuto alla squadra dei Giovanissimi Regionali Sperimentali 2003 e al suo Mister, Nicola Mandara, amico di vecchia data del nostro Club.

L’ultimo saluto, ma non certo per ordine di importanza, è per tutti voi qui presenti. Tifosi, Ospiti, amici del CCMC, i collaboratori del Club. Chi ha aiutato per questa serata conosce le immani difficoltà organizzative che quest’anno, più degli altri, abbiamo dovuto superare, e i numeri, sempre più in calo, di partecipanti a questo genere di iniziative ci spinge ad una duplice riflessione: in primo luogo il grande ringraziamento va a chi, in una situazione economica difficile, continua senza sosta a dirigere le proprie forze economiche verso questa passione, lottando oltretutto contro gli assurdi regolamenti scritti da chi mai si è avvicinato, se non in tribuna vip, ad uno stadio di calcio. Secondariamente la presenza della stampa ci offre la possibilità di rivolgere a tutti i mantovani un appello: abbiamo bisogno di voi. I club hanno bisogno di soci, di appassionati. Contattateci! Invito i vecchi soci del Club dal Platan a farsi vivi con noi! Anche se cambiano le persone che parlano al microfono, il Club dal Platan non cambierà mai e sarà sempre pronto ad accogliere vecchi e nuovi amici che volessero sostenerci anche solo con una stretta di mano o un ringraziamento.

Grazie e buon proseguimento a tutti!
Il Presidente
Marco Brioni
09/06/2014
Il punto settimanale
Siamo certi che nessuno può permettersi di giudicare il tifoso biancorosso poco incline alla sofferenza.
Questo mese trascorso, dalla ...
13/12/2013
Premiazione Dante Micheli per l'Edicola di Virgilio in oro
Con grande piacere abbiamo appreso la notizia dell’assegnazione postuma a Dante Micheli dell’Edicola di Virgilio in oro ...
Prossimo Evento
Nessun Evento
45... let's logo
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Sponsor